Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Fare Cinema, i mestieri del cinema. Rassegna digitale gratuita sul cinema italiano.

Data:

17/06/2020


Fare Cinema, i mestieri del cinema. Rassegna digitale gratuita sul cinema italiano.

Torna l’appuntamento con l’affascinante mondo del cinema italiano.
La III edizione della rassegna Fare Cinema sarà presentata in Italia dal 15 al 21 giugno 2020 e diffusa in contemporanea in tutto il mondo via Internet in forma totalmente gratuita.

Film e documentari di recente produzione, pellicole indipendenti, cortometraggi del David di Donatello, serie, masterclass, videolezioni ci accompagneranno alla scoperta della cultura cinematografica italiana, dei suoi momenti memorabili e delle esperienze di vita quotidiana di quanti lavorano in questa industria fatta di passione, creatività e grandi competenze tecniche.

Quest’anno Fare Cinema sarà dedicata a Federico Fellini e ad Alberto Sordi, in occasione del centenario della loro nascita, e celebrerà il 20 giugno la Giornata Mondiale del Cinema Italiano.

La rassegna è nata per promuovere il cinema di qualità, per far conoscere e valorizzare anche all’estero l’elevata professionalità italiana nell’ambito dei mestieri del cinema. Non solo attori, registi e sceneggiatori, ma anche montatori, direttori della fotografia, compositori, costumisti, scenografi e tanti altri: un patrimonio di competenza e professionalità che contribuisce all’elevato livello del nostro cinema e che costituisce un vero e proprio valore aggiunto del realizzare prodotti audiovisivi in Italia.

Fare Cinema è organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con MiBACT, ANICA, ICE e Istituto Luce - Cinecittà ed è disponibile in tutto il mondo grazie a Radiotelevisione Italiana RAI

Vedere gratuitamente la rassegna completa, sottotitolata in spagnolo, inglese e francese, nella pagina di RaiPlay.

Programma della rassegna.

Novità sull’attività dell’Ambasciata in Twitter @ItalyinBolivia e Youtube.


513