Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Servizi consolari

 

Servizi consolari

Tariffa dei servizi consolari del primo trimestre 2018.

 

Incentivi per il rientro di lavoratori in Italia

I cittadini italiani residenti all’estero che desiderano rimpatriare hanno diritto ad incentivi fiscali, stabiliti dalla Legge 238/2010 e dai successivi Decreti Ministeriali emanati.


Legge 30 dicembre 2010 n. 238
Categorie dei soggetti beneficiari delle agevolazioni fiscali (DM 3 giugno 2011)
Quadro comunitario unico per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze (Europass parte 1)
Quadro comunitario unico per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze (Europass parte 2)
Quadro comunitario unico per la trasparenza delle qualifiche e delle competenze (Europass parte 3)
Adempimenti e pratiche necessari per il rientro in Italia ad opera degli Uffici Consolari all’estero


Maggiori informazioni: Agenzia delle Entrate 

SERVIZI CONSOLARI

Le nostre Rappresentanze diplomatico-consolari hanno il compito di assicurare la tutela degli interessi italiani fuori dai confini nazionali ed offrono diversi servizi.
I servizi offerti devono essere forniti secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza, avendo come obiettivo la tutela dei cittadini italiani  rispetto ai diritti fondamentali ed alla libertà personale.

La tutela riguarda, ad esempio, i casi di decesso, incidente, malattia grave, arresto o detenzione, atti di violenza, assistenza in caso di crisi gravi (catastrofi naturali, disordini civili, conflitti armati, ecc.), rilascio di documenti di viaggio d’emergenza causa perdita o furto del passaporto. 

Ricordatevi che avete la possibilità di esprimere una valutazione del servizio che avete ricevuto dalla Rappresentanza diplomatico-consolare su un apposito registro pubblico, disponibile in ogni sede.

Il Ministero degli Affari Esteri ha messo a punto una completa sezione della propria pagina web dedicata ai servizi consolari. Cliccando qui si può visitarla ed ottenere informazioni aggiornate per ogni argomento.

Preiscrizioni a tutti i corsi di laurea e anticipo delle prove di ammissione ai corsi di laurea a numero programmato in lingua italiana e lingua inglese (IMAT).

Si comunica agli studenti stranieri che in un determinato periodo dell'anno (in data che verrà comunicata di volta in volta) avranno luogo le preiscrizioni per tutti i corsi di laurea, a numero programmato e non, presso le Università italiane e le Istituzioni Afam.
I corsi di laurea a numero programmato richiedono che gli studenti stranieri si debbano in principio registrare on-line sul portale www.universality.it per poter accedere successivamente ai test di lingua e alle prove di ammissione secondo il seguente calendario:

  • in data da definire si tengono i test di lingua italiana presso le Università italiane, i candidati in possesso delle certificazioni di competenza di lingua italiana (di livello C1, C2 o di livello non inferiore al B2) saranno tenuti a farlo presente direttamente all’Ateneo prima della data della prova.
  • in data da definire si tengono le prove di ammissione per i rispettivi corsi.
  • in data da definire si tiene la prova International Medical Admissions Test (IMAT), per l’ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia in lingua inglese.

Si informa infine che gli studenti candidati ai corsi di laurea a numero programmato dovranno presentare a questa Ambasciata o ad un Consolato Onorario (Sucre, Santa Cruz), unitamente alla documentazione relativa alla domanda di pre-iscrizione, la ricevuta comprovante la registrazione on-line.


Cittadinanza

Per le pratiche di ricostruzione della cittadinanza, si riceve al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 08:30 alle 12:30..

Stato civile

Si precisa che al fine di trascrivere gli atti di stato civile in Italia, l’Ufficio Consolare richiede la presentazione delle fotocopie della/e pagina/e dei registri originali  (e non i certificati).

Legalizzazioni e traduzioni

(Ufficio di Riferimento: D.G.IT. - Ufficio IV)

Per poter essere fatti valere in Italia, gli atti e i documenti rilasciati da autorità straniere devono essere legalizzati dalle Rappresentanze diplomatico-consolari italiane all’estero.
Tali atti e documenti, eccetto quelli redatti su modelli plurilingue previsti da Convenzioni internazionali, devono inoltre essere tradotti in italiano.
Le traduzioni devono recare il timbro “per traduzione conforme”. Nei paesi dove esiste la figura giuridica del traduttore ufficiale la conformità può essere attestata dal traduttore stesso, la cui firma viene poi legalizzata dall’ufficio consolare.
Nei paesi nei quali tale figura non è prevista dall’ordinamento locale occorrerà necessariamente fare ricorso alla certificazione di conformità apposta dall’ufficio consolare.

Per procedere alla legalizzazione il richiedente dovrà presentarsi, previo appuntamento, presso l’Ufficio consolare munito dell’atto (in originale) da legalizzare.
Al fine di ottenere il certificato di conformità della traduzione il richiedente dovrà presentarsi, previo appuntamento, presso l’Ufficio consolare munito del documento originale in lingua straniera e della traduzione.

Gli atti di cui sopra sono soggetti al pagamento dei diritti di cui alla Tariffa consolare attualmente vigente.

Cliccando qui si può accedere alla specifica sezione della pagina web del Ministero degli Affari Esteri.

Si comunica inoltre che con D.L. 26 aprile 2013 n. 43, convertito con Legge 24 giugno 2013 n. 71, sono stati aumentati gli importi dell’imposta di bollo. A partire dal 10 luglio 2013 l’imposta del valore di 14,62 Euro verrà modificata a 16,00 Euro.

I documenti da legalizzare devono essere già provvisti delle legalizzazioni delle autorità locali sino al Ministero degli Esteri boliviano.

Per le traduzioni, nelle varie località ci si può avvalere delle seguenti persone:

La Paz:

  • Bocchi Davide
    Cell.: +59175247236
    E-mail: davovad1@gmail.com
  • Caposiena Indira
    Cell.: +59160100891, +59170119554
    E-mail: icaposiena@gmail.com
  • Gallizioli Paolo
    Tel.: +59122798996, Cell.: +59170554091
    E-mail: pglapaz@gmail.com
  • Pianese Carlo
    Tel.: +59122722414
    E-mail: crlpns@gmail.com
  • Società Dante Alighieri, Comitato di La Paz
    Pasaje Hermanos Manchego, 2546. Entre Pedro Salazar y Arce.
    Tel.: +59122124299
    E-mail: direccion@dantelapaz.com; info@dantelapaz.com

Sucre:

  • Castiglion Marco
    Tel./Fax casa: +59146452330. Tel. ufficio: +5916433038, Cell.: +59177121603
    E-mail: castiglionmarco@yahoo.it

Santa Cruz:

Cochabamba:

 Studio

Le persone interessate ad ottenere una dichiarazione di valore del diploma e/o titolo di studio, devono presentare all’Ufficio Consolare il  diploma e/o titolo debitamente legalizzato, tradotto ed accompagnato da una richiesta scritta, un documento di identità in corso di validità  e le certificazioni  concernenti il corso frequentato, una dichiarazione che indichi la durata del predetto corso e la nota finale (dichiarazione dell’autorità scolastica o accademica).

Informazioni dettagliate su questa sezione si trovano anche nella Guida 2016, realizzata dall'Ambasciata d'Italia.

Scaricare la Guida 2016 in italiano in formato .epub, alta risoluzione (15 Mb)
Scaricare la Guida 2016 in italiano in formato .epub, bassa risoluzione (4 Mb)
Scaricare la Guida 2016 in italiano in formato .pdf, alta risoluzione (11 Mb)
Scaricare la Guida 2016 in italiano in formato .pdf, bassa risoluzione (5 Mb)

Scaricare la Guida 2016 in spagnolo in formato .epub, alta risoluzione (15 Mb)
Scaricare la Guida 2016 in spagnolo in formato .epub, bassa risoluzione (4 Mb)
Scaricare la Guida 2016 in spagnolo in formato .pdf, alta risoluzione (11 Mb)
Scaricare la Guida 2016 in spagnolo in formato .pdf, bassa risoluzione (5 Mb)

 

 

 


78