Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Il Partenariato della Conoscenza: avvio selezione per dottorati di ricerca

L’iniziativa “Partenariato della Conoscenza”, in data 15.03.2019 ha concluso la fase di ricezione delle domande per le borse di laurea magistrale. Le Università Italiane partner dell’iniziativa, in collaborazione con l’ufficio IV AICS, concluderanno la selezione dei vincitori entro il mese di aprile.

l’iniziativa mette a disposizione un totale di 99 borse di studio da svolgersi presso Università Italiane (73 Lauree Magistrali e 26 Dottorati di Ricerca) a partire dall’anno accademico 2019-2020 ed ha come enti esecutori le realtà universitarie italiane che aderiscono a quattro piattaforme tematiche promosse dall’Ufficio IV dell’Agenzia:

1. Piattaforma 1: Sviluppo rurale e gestione del territorio: Università di Firenze (Capofila), Università di Padova, Università di Pisa, Università di Siena, Università di Torino (Partner);

– saranno assegnate complessivamente 27 borse di studio di cui: 22 Lauree Magistrali e 5 Dottorati di Ricerca per studenti provenienti da Senegal, Afghanistan, Niger, Etiopia, Eritrea.

2. Piattaforma 2: Sanità e WASH (Water Sanitation and good Hygiene): Università di Pavia (Capofila), Università di Brescia, Università di Parma, Università di Roma “La Sapienza”, Università di Torino, Università di Trieste (Partner);

– saranno assegnate complessivamente 21 borse di studio di cui: 11 Lauree Magistrali e 10 Dottorati di Ricerca per studenti provenienti da Palestina, Bolivia, Sudan.

3. Piattaforma 3: Energia sostenibile, ambiente e innovazione industriale: Politecnico di Milano (Capofila), Politecnico di Torino, Università di Trento, Università di Bologna, Università di Napoli “Federico II”, Università di Padova, Università di Venezia (Partner), Università di Milano, Università di Reggio Calabria, Università di Roma “La Sapienza”, Università di Bergamo (Partner associate);

– saranno assegnate complessivamente 25 borse di studio di cui: 19 Lauree Magistrali e 6 Dottorati di Ricerca
per studenti provenienti da Kenya, Mozambico, Tunisia.

4. Piattaforma 4: Patrimonio culturale e turismo sostenibile: Università di Roma “La Sapienza” (Capofila), Università di Bologna,
Università di Firenze, Università di Roma 3, Università di Napoli “Orientale”, Università di Pisa, Università di Torino, Università di Cagliari, Politecnico di Torino (Partner), Università di Milano, Politecnico di Milano, Università di Salerno (Partner associate).

– saranno assegnate complessivamente 26 borse di studio di cui: 21 Lauree Magistrali e 5 Dottorati di Ricerca per studenti provenienti da Cuba, El Salvador, Libano, Giordania.

La lingua d’insegnamento è l’inglese.

Da lunedì 1 aprile sarà aperto il bando per i Dottorati di Ricerca che rimarrà aperto fino a martedì 30 aprile 2019. Le informazioni relative ai corsi e alle modalità di invio delle domande sono disponibili nel sito istituzionale dell’Agenzia al seguente indirizzo: https://www.aics.gov.it/home-eng/fields/human-development/pfk/  

I candidati saranno selezionati entro la prima metà di giugno.

I candidati ideali sono di età compresa tra 25 e i 35 anni e lavorano o sono comunque inseriti in strutture governative di alto livello (università, ministeri, agenzie, enti di ricerca) in possesso dei requisiti di studio per l’iscrizione ai corsi di dottorato di ricerca. Il programma copre interamente le spese di permanenza in Italia: viaggio, vitto, alloggio, assicurazione, visto, permesso di soggiorno e tasse universitarie.